Coronavirus, Emilia: 127 casi. A Reggio 18 contagi

coronavirus pronto soccorso

Dall’inizio dell’epidemia da Coronavirus, in Emilia-Romagna si sono registrati 33.631 casi di positività, 127 in più rispetto a ieri, di cui 65 asintomatici individuati nellambito delle attività di contact tracing e screening regionali. Prosegue lì’attività di controllo e prevenzione: dei 127 nuovi casi, 74 erano già in isolamento al momento dellesecuzione del tampone e 51 sono stati individuati nellambito di focolai già noti.

Sono 28 i nuovi contagi collegati a rientri dall’estero, per i quali la Regione ha previsto due tamponi naso-faringei durante lisolamento fiduciario se in arrivo da Paesi extra Schengen e un tampone se di rientro da Grecia, Spagna, Croazia e Malta. Il numero di casi di rientro da altre regioni è 5. L’età media dei nuovi positivi di oggi è 40 anni.

Il maggior numero di casi si registra nelle province di Bologna (20), Piacenza (19), Ravenna (19), Reggio Emilia (18), Modena (15) e Parma (11).

In provincia di Parma su 11 nuovi casi positivi, 4 riguardano rientri dall’estero (Albania, Ucraina, Marocco e Romania), 2 pazienti hanno effettuato il tampone per presenza di sintomi, 2 sono stati individuati grazie agli screening aziendali interni, 2 attraverso i test di pre-ricovero ospedaliero, 1 attraverso i controlli sulle categorie a rischio.

A Bologna e provincia, su 20 nuovi casi, 2 sono di rientro dallestero (Spagna), 2 da altre regioni italiane (Lombardia), 1 è stato diagnosticato dopo le vacanze in Riviera romagnola e riconducibile al focolaio già noto di una discoteca, 7 sono stati individuati in quanto contatti di casi già noti, tutti in ambito familiare, 1 è stato individuato nellambito dei controlli pre-ricovero, 6 casi sono stati classificati come sporadici e di 1 è ancora in corso lindagine epidemiologica.

In provincia di Piacenza, su 19 nuovi positivi, 5 sono di rientro dallestero (Bosnia, Serbia, Macedonia, Repubblica Dominicana e Grecia i paesi di provenienza), 7 casi sono stati individuati per sintomi, 6 diagnosticati grazie ai controlli pre-ricovero, mentre 1 caso a seguito dei controlli sulle categorie professionali a rischio.

A Reggio Emilia e provincia, su 18 nuovi casi, 6 sono riconducibili a focolai familiari, 5 casi sporadici, 6 sono di rientro dallestero (1 dal Marocco, 3 dallUcraina, 1 dallEgitto, 1 dallAlbania), 1 caso da unaltra regione (Lombardia).

In provincia di Modena, su 15 nuovi positivi, 4 sono di rientro dallestero (3 dalla Turchia e 1 dalla Moldavia), 1 di ritorno dalla Puglia, 8 nuovi contagi individuati in quanto contatti di casi già noti, riconducibili a diversi focolai familiari, 2 casi infine sono stati classificaticome sporadici.

I tamponi effettuati ieri sono 4.849, per un totale di 1.030.781. A questi si aggiungono anche 2.106 test sierologici.

I casi attivi, cioè il numero di malati effettivi, a oggi sono 4.064 (125 in più di quelli registrati ieri). Nessun decesso.

Le persone in isolamento a casa, ovvero quelle con sintomi lievi che non richiedono cure ospedaliere, o risultano prive di sintomi, sono complessivamente 3.881 (115 in più rispetto a ieri), il 95% dei casi attivi. I pazienti in terapia intensiva sono 18 (+1 da ieri), mentre i ricoverati negli altri reparti Covid 165 (+9).

Le persone complessivamente guarite sono 25.098 (+2 rispetto a ieri): 8 “clinicamente guarite”, divenute cioè asintomatiche dopo aver presentato manifestazioni cliniche associate allinfezione, e 25.090 quelle dichiarate guarite a tutti gli effetti perché risultate negative in due test consecutivi.

Questi i nuovi casi di positività sul territorio, che si riferiscono non alla provincia di residenza, ma a quella in cui è stata fatta la diagnosi: 4.911 a Piacenza (+19, di cui 8 sintomatici), 4.115 a Parma (+11, di cui 4 sintomatici), 5.603 a Reggio Emilia (+18, di cui 11 sintomatici), 4.669 a Modena (+15, di cui 4 sintomatici), 5.971 a Bologna (+20, di cui 11 sintomatici), 537 a Imola (+1, sintomatico), 1.331a Ferrara (+6, di cui 4 sintomatici), 1.658 a Ravenna (+19, di cui 6 sintomatici), 1.263 a Forlì (+3, di cui 2 sintomatici), 1.064 a Cesena (+8, di cui 7 sintomatici) e 2.509 a Rimini (+7, di cui 4 sintomatici).

 

 



Non ci sono commenti

Partecipa anche tu