Capodanno a Parma, botti vietati in centro

botti_a

L’amministrazione comunale di Parma modifica il regolamento di polizia urabana vietando i botti di Capodanno in centro: “Vietato far esplodere petardi o articoli pirotecnici o fuochi d’artificio di qualunque genere, ad eccezione di quelli aventi un livello di rumorosità trascurabile, nelle aree pubbliche del centro storico”.

Inoltre nelle zone periferiche: l’utilizzo di “articoli pirotecnici o fuochi d’artificio di qualunque genere non deve produrre disturbo, danno o molestia a persone o animali oppure arrecare conseguenze di qualsiasi genere sugli spazi pubblici del Comune”.

E si aggiunge che per quanto quanto riguarda i proprietari di animali, l’obbligo è di “vigilare e attivarsi affinché il disagio determinato dagli scoppi non porti gli animali alla fuga esponendoli al rischio di smarrimento o investimento”.



Non ci sono commenti

Partecipa anche tu