Calcio. Buffon verso il ritorno al Parma

Gianluigi Buffon 2021

La decisione non è ancora arrivata, ma Gianluigi Buffon sembra seriamente intenzionato a dire sì alla proposta del presidente del Parma Calcio Kyle Krause: un biennale con premio in caso di promozione in serie A, la fascia di capitano e un posto nello staff tecnico dei ducali al termine della carriera. Ventisei anni dopo il debutto al Tardini con Nevio Scala, dunque, Buffon è pronto – all’età di 43 anni – a tornare in campo per difendere la porta dei gialloblù emiliani, che fecero da trampolino di lancio per la sua straordinaria carriera.

Era il 19 novembre del 1995: in seguito all’infortunio del portiere titolare Luca Bucci, l’allora allenatore del Parma sorprese tutti e scelse a sorpresa proprio Buffon – che all’epoca giocava nella Primavera della squadra crociata – per la difficile sfida contro il Milan. Quel match, come molti ricorderanno, finì 0-0 e Buffon fu assoluto protagonista della partita e migliore in campo, opponendosi a tutti i tentativi dei rossoneri. Con la maglia del Parma Buffon ha vinto una Coppa Italia, una Supercoppa italiana e una Coppa Uefa, prima di passare alla Juventus.

“Mi sento bene fisicamente, voglio essere protagonista”, ha spiegato Buffon parlando in occasione della presentazione della Buffon Football Academy a Marina di Pietrasanta, in provincia di Lucca. Buffon ha ammesso di aver ricevute proposte da diverse società: “Alcune puntano alla Champions League, alcune vorrebbero che ricoprissi un ruolo di secondo portiere, come alla Juve, ma questo l’ho fatto solo a Torino, la prossima stagione mi sento di giocare, quindi sto analizzando anche alcuni ritorni alle mie origini e non nascondo il fatto che sto valutando anche la proposta del Parma. Nel giro di tre, massimo quattro giorni comunicherò dove giocherò la prossima stagione”.



Non ci sono commenti

Partecipa anche tu