Approvati i risultati di Iren al 30 settembre: utile netto in calo (-43%), quasi raddoppiati gli investimenti

Iren uffici con logo

Giovedì 3 novembre il consiglio di amministrazione di Iren ha approvato i risultati al 30 settembre 2022, influenzati negativamente dall’elevata volatilità dello scenario energetico, che ha portato a un calo degli utili (scesi a quota 138 milioni di euro) del 43% rispetto allo stesso periodo del 2021.

Il risultato dei primi nove mesi dell’anno è stato determinato anche dai provvedimenti governativi destinati alle aziende energetiche e al proseguimento di una forte politica di investimenti. Nonostante il peggioramento dell’utile netto e le contingenze attuali, infatti, Iren ha quasi raddoppiato i numeri su questo fronte: nel 2022 il gruppo ha superato il miliardo lordo di investimenti, quasi il doppio rispetto ai primi nove mesi del 2021.

Gli investimenti sono stati accompagnati dall’aumento significativo delle assunzioni e al consolidamento nel perimetro del gruppo di Sei Toscana, circostanze che hanno portato a un incremento di 1.500 persone nel periodo considerato: ad oggi, dunque, Iren conta 10.500 dipendenti nei vari territori in cui è presente il gruppo.

Nel frattempo Iren ha ottenuto performance positive rispetto alla sostenibilità, con il 17% in più di materiale recuperato negli impianti e la riduzione del 4% di prelievi idrici, e ha garantito significativi risparmi per i propri clienti, grazie a un prezzo medio delle commodity inferiore del 40% rispetto alle tariffe del mercato tutelato.

Il forte aumento dei costi delle materie prime generato dalla crisi energetica che ha interessato (e sta ancora interessando) l’Europa ha determinato per la società di vendita Iren Mercato un forte calo del margine operativo lordo, risultato positivo per 7,5 milioni di euro ma in calo del 92,8% rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente. La forte contrazione della marginalità è attribuibile prevalentemente alla vendita di energia elettrica, che ha fatto segnare un margine operativo lordo negativo per 74 milioni.



Non ci sono commenti

Partecipa anche tu