Ancora allarme incendi in Emilia-Romagna: bosco in fiamme a Varano de’ Melegari, nel Parmense

Canadair vigili del fuoco montagna fuoco

È in corso dalla giornata di giovedì 24 marzo l’intervento dei vigili del fuoco per spegnere un vasto incendio che sta interessando la zona boschiva del territorio comunale di Varano de’ Melegari, in provincia di Parma. Sono due le squadre di pompieri al lavoro sul terreno, supportate dall’elicottero del reparto volo di Bologna, che sta effettuando sganci d’acqua sull’area aggredita dalle fiamme.

Da sabato 26 marzo in tutta l’Emilia-Romagna scatterà lo stato di grave pericolosità per il rischio di incendi boschivi, che durerà almeno fino alla mezzanotte di domenica 3 aprile, salvo ulteriori proroghe. Il provvedimento è stato emanato dal direttore dell’Agenzia regionale per la sicurezza territoriale e la Protezione civile Rita Nicolini, d’intesa con la direzione regionale dei Vigili del fuoco e con il Comando Regione Carabinieri Forestale.

Lo stato di grave pericolosità (codice arancione) segue la fase di attenzione (codice giallo) già dichiarata lo scorso 22 febbraio: l’innalzamento del grado di rischio è dovuto alla condizione di grave siccità che sta riguardando l’intera Emilia-Romagna. È previsto il divieto assoluto di accendere fuochi o utilizzare strumenti che producano fiamme, scintille o braci all’interno delle aree forestali; su tutto il territorio regionale, inoltre, sono vietati gli abbruciamenti di residui vegetali (anche agricoli) e delle stoppie, anche al di fuori delle aree boschive.



Non ci sono commenti

Partecipa anche tu