Adesivi e scritta no-vax al policlinico Sant’Orsola di Bologna: “Governo nazista”

I vaccini uccidono governo nazista

Nella notte tra lunedì 17 e martedì 18 gennaio a Bologna è stata registrata l’ennesima azione vandalica di gruppi riconducibili alla galassia “no-vax” ai danni delle strutture sanitarie emiliano-romagnole. A essere preso di mira, questa volta, è stato il policlinico Sant’Orsola di Bologna.

Approfittando del buio delle ore notturne, uno o più soggetti ignoti hanno attaccato sul vialone centrale dell’ospedale, nei pressi del padiglione 5, alcuni adesivi con i nomi di persone decedute, che secondo le strampalate teorie dei militanti no-vax sarebbero morte proprio a causa della somministrazione del vaccino. Su un muretto, inoltre, è stata vergata con uno spray di colore rosso una grande scritta: “I vaccini uccidono, governo nazista”.



Non ci sono commenti

Partecipa anche tu