A Rolo la raccolta porta a porta dell’indifferenziato diventa “familiare”

Rolo

Il Comune di Rolo, in provincia di Reggio, ha avviato da tempo la raccolta rifiuti porta a porta per aumentare al massimo la differenziata e ridurre i rifiuti da avviare a smaltimento.

Il nuovo traguardo è quello di procedere a grandi passi verso la tariffazione puntuale: per arrivarci, però, è stato necessario trasformare l’attuale raccolta rifiuti porta a porta per la sola frazione residua (il cosiddetto “indifferenziato”) da condominiale a familiare, con un nuovo contenitore – uno per ogni utenza – associato al contratto di igiene urbana. La novità ha preso il via da lunedì 14 dicembre.

Per richiedere informazioni e per il ritiro delle dotazioni necessarie che non è stato possibile consegnare a domicilio, fino al 19 dicembre sarà attivo lo sportello provvisorio di Iren “Punto Ambiente” presso gli uffici comunali con ingresso in via Battisti 1. Sarà aperto il lunedì e il sabato mattina dalle 9 alle 13 e il giovedì pomeriggio dalle 14 alle 18 per venire incontro ai cittadini che non sono stati rintracciati dagli informatori e che hanno ricevuto un apposito invito per ritirare il contenitore nuovo. L’accesso al Punto Ambiente è libero e senza appuntamento, anche se occorrerà rispettare le distanze interpersonali e il protocollo di sicurezza anti-Covid.

Presso gli stessi uffici comunali di via Battisti è attivo anche lo sportello Tari, aperto il giovedì mattina dalle 9 alle 12 fino alla fine di dicembre. È possibile rivolgersi allo sportello per fare le attivazioni e le cessazioni dei contratti di igiene urbana.

Oltre al Punto Ambiente, inoltre, per informazioni, richieste e segnalazioni è possibile rivolgersi al Customer care ambientale di Iren, telefonando gratuitamente – anche da cellulare – al numero verde 800-212607 (dal lunedì al venerdì dalle 8 alle 17 e il sabato dalle 8 alle 13) oppure inviando una mail all’indirizzo ambiente.emilia@gruppoiren.it

L’amministrazione comunale di Rolo ha inoltre deciso di introdurre sul territorio anche il servizio gratuito di raccolta dei rifiuti ingombranti a domicilio, che sarà attivo a partire dal primo gennaio 2021. Il ritiro avverrà previo appuntamento da concordare contattando il Customer care ambientale di Iren oppure collegandosi al sito www.servizi.irenambiente.it e compilando la richiesta nella sezione “Rifiuti Ingombranti”.



Non ci sono commenti

Partecipa anche tu