A Reggio con “ApPunti d’estate” cooperativa San Giovanni Bosco, Progetto Aurora e Conad Le Vele in campo per le famiglie bisognose di Santa Croce

campo estivo oratorio don Bosco

Negli ultimi quattro anni a Reggio il Progetto Aurora e la cooperativa San Giovanni Bosco hanno proposto diverse iniziative educative di grande interesse, diventando punti di riferimento importanti per le famiglie di un quartiere “difficile” come quello di Santa Croce. Gli allenatori della società sportiva e gli educatori della cooperativa hanno saputo infatti creare relazioni che hanno reso più completo e accattivante il campo giochi estivo proposto a bambini e bambine del quartiere reggiano, e a sostenere queste iniziative c’è sempre stato anche il punto vendita Conad Le Vele.

Dal 7 giugno è partito un nuovo progetto, dal titolo “ApPunti d’estate”, grazie al quale i cittadini che faranno la spesa al Conad Superstore Le Vele – tra le varie opzioni – potranno decidere di donare i loro punti come contributo concreto alle famiglie in difficoltà, che potranno così iscrivere gratuitamente i loro figli a una settimana di campo estivo gestito dall’oratorio Don Bosco. Le donazioni potranno avvenire a partire da una soglia minima di 250 punti, che Conad immediatamente raddoppierà per raggiungere l’obiettivo più in fretta.

Il campo giochi estivo dell’oratorio Don Bosco è attivo dalla fine degli anni Ottanta: ogni sua edizione, malgrado i cambiamenti, è sempre stata caratterizzata da due aspetti costanti come l’attenzione alle competenze e alle potenzialità dei ragazzi e delle ragazze e l’accoglienza di ogni diversità culturale, linguistica e religiosa, fattori che hanno permesso nel tempo di dare vita a intrecci culturali e sociali importanti per lo sviluppo dei giovani e giovanissimi iscritti.



Non ci sono commenti

Partecipa anche tu