A Cavriago due anziani lievemente intossicati dai fumi di un incendio

vigili del fuoco camion di notte

Nella notte tra lunedì 18 e martedì 19 aprile, poco dopo mezzanotte, due persone – un uomo di 86 anni e la sorella di 85 anni – sono rimaste lievemente intossicate dai fumi di un incendio scoppiato in un appartamento situato in un condominio di via Spallanzani a Cavriago, in provincia di Reggio.

A causa di alcuni residui di cenere non completamente spenti, gettati nei contenitori dei rifiuti, si è infatti sviluppato un piccolo rogo, con le fiamme che hanno bruciato i contenitori della spazzatura e si sono poi propagate anche alla tettoia in polistirolo che li copriva.

I fumi hanno invaso i locali che ospitano cantine e garage, arrivando fino al primo piano dell’edificio condominiale e raggiungendo le stanze dell’appartamento abitato da fratello e sorella: i due anziani sono stati soccorsi e accompagnati in ospedale per accertamenti, ma sono stati poi dimessi senza prognosi, considerata la lieve entità dell’intossicazione. L’incendio è stato spento dai vigili del fuoco di Reggio.



Non ci sono commenti

Partecipa anche tu