A Bologna la mostra per il centenario di Pasolini

Bologna celebra con una serie di iniziative Pier Paolo Pasolini a cent’anni dalla nascita.
Tra i tanti eventi è in programma dall’1 marzo al 16 ottobre la mostra Folgorazioni figurative promossa dalla Cineteca di Bologna, nell’ambito delle celebrazioni del Comune di Bologna e di quelle del Comitato nazionale per il Centenario della nascita di Pasolini, con il patrocinio di Alma Mater Studiorum Università di Bologna, il sostegno del ministero della Cultura e della Regione Emilia-Romagna.

Il 5 marzo 1922 nasceva a Bologna, in via Borgonuovo, Pier Paolo Pasolini.

A 100 anni dalla nascita Regione, Comune di Bologna e Cineteca di Bologna rendono omaggio al grande maestro del cinema, scrittore e intellettuale italiano con una serie di eventi che vedono al centro “Folgorazioni figurative”.
La mostra mette a confronto le immagini della grande tradizione pittorica e quelle dei film del regista, in lungo un percorso cronologico che va dall’esordio di Accattone nel 1961 all’ultimo, postumo, Salò del 1975.

Curata da Marco Antonio Bazzocchi, Roberto Chiesi e Gian Luca Farinelli, l’esposizione è aperta al pubblico dal 1^ marzo al 16 ottobre, nei nuovi spazi espositivi del Sottopasso di Piazza Re Enzo, la cui riqualificazione è stata resa possibile grazie ai contributi europei (POR FESR Emilia-Romagna 2014-2020).

Folgorazioni figurative è il capitolo centrale dell’omaggio di Bologna a Pasolini e il catalogo sarà presentato sabato 5 marzo alle ore 17.30, in Biblioteca Salaborsa.
Tra le tante iniziative – presentazioni di volumi, convegni, percorsi urbani e visite guidate – la retrospettiva integrale, sempre a Bologna, al Cinema Lumière, dei film di Pasolini e la distribuzione (in collaborazione con CSC – Cineteca nazionale) su tutto il territorio nazionale di alcuni tra i titoli più rappresentativi, grazie al progetto ‘Il Cinema Ritrovato. Al cinema’, con il quale la Cineteca di Bologna porta da un decennio i classici restaurati nelle sale italiane.
Il calendario completo sul sito: https://www.culturabologna.it/pppbologna



Non ci sono commenti

Partecipa anche tu