Terremoto: lievi scosse nel Reggiano, la più intensa (2.6) a Canossa

mappa-epicentro-terremoto-canossa

Sono diverse le scosse di terremoto registrate nella notte in Italia e classificate dall’Ingv, Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia. I movimenti tellurici si sono registrati in modo particolare in Emilia Romagna, nel reggiano, dove si sono verificati 4 eventi, fra cui quello delle ore 4:16 (tra lunedì 13 e martedì 14 settembre) avvenuto a sei chilometri a sud-est di Canossa. Il terremoto è stato di magnitudo 2.6 gradi sulla scala Richter ed è avvenuto in una zona con coordinate geografiche pari a 44.563 gradi di latitudine, 10.472 di longitudine e una profondità di 9 chilometri sotto il livello del mare.

Poco prima, alle 4,02 e alle 4,13 altre due lievi scosse di magnitudo 2,2 e 2,4 sono state registrate dagli strumenti dell’Ingv con epicentro tra Vezzano e Casina.

 



Non ci sono commenti

Partecipa anche tu