Strage Bologna, nel 2022 2° grado per Cavallini

cavallini_art

Inizierà il 12 gennaio del 2022 a Bologna, con la prima udienza fissata in quella data, il processo d’appello che riguarda l’ex Nar (Nuclei armati rivoluzionari) Gilberto Cavallini: l’ex estremista di destra, nel gennaio del 2020, fu condannato in primo grado all’ergastolo come quarto esecutore materiale – in concorso con i tre elementi dei Nar già condannati in via definitiva: Valerio Fioravanti, Francesca Mambro e Luigi Ciavardini – della strage alla stazione di Bologna del 2 agosto 1980.

Quel giorno, alle 10.25, una bomba esplose causando 85 vittime e il ferimento di altre 200 persone, nel più grave atto terroristico avvenuto in Italia nel secondo dopoguerra. Cavallini sarà difeso dagli avvocati Gabriele Bordoni e Alessandro Pellegrini.



Non ci sono commenti

Partecipa anche tu