Smog, misure d’emergenza in mezza Emilia

Blocco circolazione diesel euro 4

Misure emergenziali in diverse città dell’Emilia-Romagna a seguito del superamento continuativo, per tre giorni, dei limiti delle polveri PM10 rilevato dall’Arpae. Come previsto dagli accordi regionali, da domani a lunedì compreso, scatteranno le misure a Bologna e Imola e nei comuni dell’agglomerato bolognese; a Modena, Carpi, Castelfranco Emilia, Formigine e Sassuolo nel Modenese; a Ferrara e Cento nel Ferrarese e a Ravenna, Faenza e Lugo, nel Ravennate.

Nel dettaglio, l’agglomerato bolognese comprende Argelato, Calderara di Reno, Casalecchio di Reno, Castel Maggiore, Castenaso, Granarolo dell’Emilia, Ozzano dell’Emilia, Pianoro, San Lazzaro di Savena e Zola Predosa.

Per far tornare le polveri PM10 entro i limiti, nella fascia oraria 8.30-18.30 il blocco della circolazione è esteso a tutti i veicoli diesel euro 4, oltre ai diesel euro 0-1-2-3 e ai benzina euro 0 e 1, già interessati dalle limitazioni previste dal lunedì al venerdì e nelle domeniche ecologiche.



Non ci sono commenti

Partecipa anche tu