Rubiera. Video con musica e balli finisce sui social. Arnaldo si scusa: era fine serata, pronti a chiarire

Arnaldo_rubiera

Dopo una cena di laurea i cui video sono stati inseriti sui profili social destando anche alcune reazioni contrariate tra i navigatori, la direzione del noto ristorante Arnaldo Clinica Gastronomica di Rubiera, ha fornito una spiegazione dei fatti premettendo che si è trattato di “una cena di laurea con pernottamento in albergo, consentita dalle normative vigenti”. La direzione ha inoltre aggiunto: “E’ accaduto a fine serata. Abbiamo provveduto comunque successivamente a riprendere il controllo, ma purtroppo il normale e legale svolgersi della serata non è stato ripreso e pubblicato”.

Ecco la precisazione completa. Il Ristorante Arnaldo Clinica Gastronomica a seguito dei video che sono stati pubblicati sui social network, chiede pubblicamente scusa e rimaniamo a disposizione per qualsiasi chiarimento. Vorremmo, a tal proposito, specificare che le riprese fatte da uno dei partecipanti alla cena e pubblicate sui social network erano relative ad un momento specifico di fine serata di una cena di laurea con pernottamento in albergo, consentite dalle normative vigenti, e che fino a quel momento si era svolta secondo la procedure ordinariamente previste.

Precisiamo quindi che i tavoli erano stati disposti secondo le normative di questo periodo, come le protezioni del nostro personale in servizio in sala. Indipendentemente dalla nostra volontà ad un certo punto, sottolineo a fine serata, purtroppo la situazione è sfuggita in quella circostanza di mano e non è stata da noi in quel momento controllata, anche se da parte nostra più volte abbiamo cercato di contenere la situazione. Abbiamo provveduto comunque successivamente a riprendere il controllo, ma purtroppo il normale e legale svolgersi della serata non è stato ripreso e pubblicato. Ribadiamo di essere a disposizione per le dovute verifiche, siamo molto dispiaciuti per quanto accaduto, ma non dipendente dalla nostra volontà!

Precisiamo altresì che non siamo noi a cancellare o ad oscurare i post sui social e preghiamo di non accusare o giudicare situazioni prima di conoscere il reale svolgimento dei fatti dovute a pochi istanti di riprese di un video pubblicato sui social network.
Provvederemo a tutelarci nelle giuste sedi con le parti in causa per quanto accaduto.
Il messaggio che vogliamo inviare è il dissociamento da questi atteggiamenti, non voluti da noi e che non fanno parte del nostro lavoro, testimoniato da anni di impegno e presenza nel nostro territorio.

La Direzione

Clinica Gastronomica Arnaldo

 

 



Non ci sono commenti

Partecipa anche tu