Reggio. Storico barbiere del Gattaglio chiuso per qualche giorno, sulle serrande spunta il murale: ‘Forza Franco, Tin dur’

gattaglio_art

Lo storico barbiere dell’altrettanto celebre quartiere Gattaglio, tra il Crostolo e la circonvallazione, è stato costretto negli ultimi giorni a chiudere bottega, perché non sta bene. Sulla saracinesca abbassata alcuni ragazzi hanno pennellato un messaggio di pronta guarigione che anche il sindaco di Reggio Emilia, Luca Vecchi, ha voluto fare suo rilanciandolo sui social.

Scrive il primo cittadino: “Franco è il barbiere del Gattaglio. Una vera istituzione per tutto il quartiere. Ha 82 anni e porta avanti con passione la sua attività, che prima era di suo padre, ed è un punto di riferimento per tante persone. Lui c’è sempre, anche per chi è più in difficoltà e non può permettersi un taglio di capelli.

Purtroppo nelle settimane scorse ha dovuto chiudere qualche giorno per motivi di salute, ma si sta già rimettendo. La saracinesca del suo negozio è ancora abbassata e tre ragazzi hanno voluto lasciargli un messaggio di incoraggiamento. Lo voglio condividere qui con tutti voi perché gli arrivi l’augurio di pronta guarigione da parte di tutta la città. Forza Franco TIN DUR!”.



Non ci sono commenti

Partecipa anche tu