Bologna. Donna cade da un muretto del portico di San Luca, salvata da polizia e vigili del fuoco

San Luca Bologna caduta muro

Nel pomeriggio di lunedì 9 novembre una donna di 57 anni che era seduta sul muretto del portico di San Luca, a Bologna, è caduta all’indietro – forse in seguito a un capogiro o a un lieve malore – precipitando per circa tre metri e finendo nella piccola scarpata che separa il portico dalla strada, in un punto difficile da raggiungere anche per la presenza di una rete di recinzione.

L’incidente è avvenuto intorno alle 16 nella parte terminale del portico, quella più vicina alla basilica felsinea. Alcuni passanti, assistendo alla scena, hanno immediatamente lanciato l’allarme: sul posto per soccorrere la donna sono intervenuti polizia, 118 e vigili del fuoco.

I poliziotti e i pompieri del Saf (il nucleo speleo-alpino-fluviale dei Vigili del fuoco) sono riusciti a portare in salvo la 57enne, che è stata caricata su una barella e accompagnata in ambulanza in ospedale per ulteriori accertamenti: le sue condizioni, tuttavia, nonostante la caduta non sono state giudicate gravi.



Non ci sono commenti

Partecipa anche tu