Reggio. Nascondevano oltre 2 quintali di droga in officina: tre arresti

droga_art

La squadra mobile della polizia di Reggio Emilia, all’interno di un’officina, ha sequestrato oltre 2 quintali di droga, e precisamente: 221 kg di hashish, 4 kg di cocaina e 1 kg di marijuana. I poliziotti nell’ambito dell’operazione hanno messo in arresto tre persone: Adiri Azedine, nato in Marocco nel 1968, incensurato e in regola con il soggiorno, e due dipendenti italiani residenti a Castelnovo Sotto, Matteo Manfrini (nato nel 1978 a Parma, incensurato), e Antonio Peluso . La droga era stata nascosta sulle vetture in riparazione: nei tettucci e nei cassetti.

Durante il blitz la polizia ha sequestrato anche una rilevante somma di denaro, 29mila euro in contanti e diversi lingotti d’oro.



Non ci sono commenti

Partecipa anche tu