Reggio, l’accusa di Melato (Lega): “Vietato parlare di baby gang in consiglio comunale”

Matteo Melato Lega consiglio comunale Reggio

Lunedì 31 gennaio il consiglio comunale di Reggio ha bocciato un documento presentato dal gruppo consiliare della Lega che chiedeva, tra le altre cose, di convocare il tavolo cittadino sulla sicurezza per analizzare il fenomeno delle baby gang e studiare eventuali azioni da mettere in campo.


“Il documento è stato bocciato con motivazioni pretestuose”, ha accusato il capogruppo leghista Matteo Melato: “Ancora una volta non si può parlare di sicurezza in consiglio comunale. Ancora una volta il Partito Democratico non ha voluto riconoscere il fenomeno delle baby gang nella nostra città e vuole nascondere la testa sotto la sabbia. Anziché dare risposte ai tifosi aggrediti, si vuole evitare il problema scottante. I cittadini pretendono giustamente risposte, ma ancora una volta il sindaco si sottrae alle sue responsabilità. Noi continueremo a sollevare la problematica e presentare le nostre proposte nel primario interesse dei cittadini”.



Non ci sono commenti

Partecipa anche tu