Reggio. Interpellanza sul passaggio a livello chiuso in via Antica a Codemondo

passaggio_livello_codemondo

“Nei giorni del 3 e 4 ottobre è stato chiuso il passaggio a livello di Via Antica, a Codemondo, dopo che l’anno scorso si è chiusa con dei paletti Via del Quaresimo. Tutto questo senza alcuna comunicazione ai residenti.” – dicono i consiglieri De Lucia e Aguzzoli di Coalizione Civica

“Questa è una iniziativa che congestiona ancora di più il traffico della frazione che è già a livelli insostenibili come dimostrano diverse petizioni depositate in Comune dai cittadini.

“Pensiamo che una diversa politica vada realizzata da chi, con fatica, ci governa. Per prima cosa un cambiamento sul territorio va motivato con chi ci abita. Una assemblea pubblica e una lettera a casa sono l’abc per fare politica a Reggio Emilia. Poi parlarne con i consiglieri comunali non sarebbe un gesto sgradito, fare politica in maniera autoreferenziale ci si ritrova con il consiglio comunale e il territorio adirati”.

“Vogliamo sapere perché si è fatta questa scelta e perché non è stata comunicata al territorio di Codemondo. Come cambia la circolazione stradale e che impatto avrà sul traffico. E infine se sono previste in città a Reggio Emilia ulteriori chiusure di passaggi a livello. Un tema così va discusso in commissione pubblica con i consiglieri e avvisando i cittadini, non da soli nella stanza nei bottoni senza dire nulla a nessuno”.

La nota del Comune. Nell’ambito del Protocollo d’intesa tra Comune di Reggio Emilia, Ferrovie Emilia-Romagna srl e Regione Emilia-Romagna – per la realizzazione di interventi su passaggi a livello di linee ferroviarie provinciali per il miglioramento delle condizioni di sicurezza agli incrodi fra ferrovia e strada – la via Antica a Codemondo viene interrotta al transito veicolare in corrispondenza del passaggio a livello della linea ferroviaria Reggio Emilia-Ciano d’Enza.



Non ci sono commenti

Partecipa anche tu