Reggio. Consiglio comunale, approvata la nomina del nuovo Collegio dei revisori

municipio Comune di Reggio Emilia Spqr

Il Consiglio comunale di Reggio Emilia ha approvato – con 21 voti favorevoli (Pd, Più Europa, Reggio è, Coalizione civica, Alleanza civica, M5S) e 5 voti contrari (Forza Italia, Lega Salvini premier) – la nomina del nuovo Collegio dei revisori dei conti per il triennio 2022-2025, formato da Paolo Villa in qualità di presidente, Daniela Mollica e Paola Bianchini.

L’organo di revisione contabile dura in carica tre anni a decorrere dalla data di esecutività della delibera: i membri sono rieleggibili per una sola volta.

La nomina dei due componenti del Collegio – Daniela Mollica e Paola Bianchini – è avvenuta, come stabilito per legge, per estrazione dei nominativi dei membri da parte della Prefettura dall’elenco a base regionale formato ai sensi delle disposizioni di legge.

La nomina di Paolo Villa a presidente del Collegio dei revisori dei Conti, come stabilito dal Decreto legge 124 del 26 ottobre 2019, è invece espressione dello stesso Consiglio comunale, che ha individuato il suo nominativo a maggioranza assoluta tra le 23 candidature pervenute tramite un avviso pubblico pubblicato nel novembre 2021.

Nel corso della medesima seduta, il Consiglio comunale ha stabilito le indennità annue spettanti ai componenti del collegio: 27.615 euro per il presidente e 18.410 euro per ciascun componente.



Non ci sono commenti

Partecipa anche tu