Ragazza di 18 anni sviene mentre percorre la Via degli Dei: finisce in ospedale per accertamenti

Soccorso Alpino Via degli Dei

Domenica primo agosto due ragazze residenti a Treviso, arrivate giorni fa a Bologna per percorrere la Via degli Dei, sono partite da Madonna dei Fornelli dirette verso il passo della Futa attraverso il sentiero Cai 019: una tappa di grande bellezza paesaggistica, lunga poco più di 18 chilometri, di media difficoltà e con un dislivello da affrontare di 550 metri.

Una delle due escursioniste, una ragazza di 18 anni, dopo aver percorso circa un chilometro e mezzo in direzione Val Serena si è sentita male ed è caduta a terra priva di conoscenza. L’amica che era con lei ha immediatamente allertato il 118 (anche se con fatica, perché in zona c’è un segnale telefonico debole): sul posto sono state inviate l’ambulanza di Castiglione dei Pepoli e una squadra del Soccorso alpino e speleologico della stazione Rocca di Badolo, composta da sei operatori.

Quando è stata raggiunta dal personale sanitario e dai tecnici del Cnsas, la giovane aveva già ripreso conoscenza: sono state valutate le sue condizioni di salute ed è stata posizionata sulla barella portantina, per poi essere trasportata fino alla strada carrozzabile, dove l’ambulanza l’ha presa in consegna accompagnandola all’ospedale di Castiglione dei Pepoli per ulteriori accertamenti.



Non ci sono commenti

Partecipa anche tu