Operaio cade da un traliccio dell’alta tensione a Groppo di Gorro e finisce in ospedale

Soccorso alpino Gorro

Nella mattinata di mercoledì 22 settembre si è verificato l’ennesimo incidente sul lavoro di questo 2021 in Emilia: un operaio di 40 anni, residente in provincia di Potenza, si è infortunato mentre era impegnato in un intervento di manutenzione su alcuni tralicci dell’alta tensione in località Groppo di Gorro, nel territorio comunale di Borgotaro, in provincia di Parma.

Per cause ancora da accertare l’uomo è scivolato mentre era al lavoro sull’impianto, cadendo a terra – in un tratto in cui i tralicci poggiano su un terreno roccioso – e urtando violentemente la schiena sul suolo. I colleghi presenti hanno immediatamente dato l’allarme alla centrale operativa del 118, che ha attivato l’ambulanza e l’automedica dell’assistenza pubblica di Borgotaro-Albareto, i vigili del fuoco, il Soccorso alpino e i carabinieri di Borgotaro.

Fortunatamente il luogo dell’incidente si trovava a poca distanza dalla strada: i soccorritori hanno quindi assicurato il ferito alla barella e lo hanno trasportato a piedi fino all’ambulanza, che ha poi accompagnato l’operaio al pronto soccorso dell’ospedale Santa Maria di Borgotaro per accertamenti. Nonostante la caduta, le sue condizioni di salute non sembrano in ogni caso destare particolari preoccupazioni.



Non ci sono commenti

Partecipa anche tu