Nominata la prima segreteria regionale di Azione Emilia-Romagna

Azione bandiera manifestazione

La segretaria di Azione Emilia-Romagna Giulia Pigoni ha nominato la prima segreteria regionale del soggetto politico guidato da Carlo Calenda e da Matteo Richetti.

Lavoro, formazione professionale ed enti locali saranno seguiti dalla parmigiana Serena Brandini, pubblica amministrazione e innovazione digitale dalla bolognese Mara Mucci. Il bolognese Lorenzo Valentini si occuperà di comunicazione, mentre la riminese Federica Matteucci seguirà infrastrutture e mobilità e il forlivese Filippo Zanelli sviluppo economico e imprese. Cultura, scuola e università saranno appannaggio del ferrarese Francesco Badia, mentre l’ambito della sanità sarà presidiato dal modenese Giorgio Verrini. Ambiente ed energia saranno le materie del del piacentino Lorenzo Gattoni, mentre il bolognese Paolo Giusti si occuperà di sicurezza, trasporti e logistica. La modenese Giulia Goldoni e la reggiana Federica Montecchi soprintenderanno rispettivamente alle politiche giovanili e alle pari opportunità, mentre il parmigiano Guido Conforti seguirà agricoltura ed agroalimentare; il bolognese Fabrizio Talotta, infine, si occuperà di organizzazione e coordinamento della segreteria.

Sono invitati permanenti i nove segretari provinciali di Azione, eletti lo scorso febbraio durante il primo congresso regionale del partito. “Si tratta di un mix di persone competenti e motivate”, ha commentato la segretaria Pigoni, “che copre geograficamente tutto il territorio della regione e tutte le età. Sono certa che insieme potremo far crescere Azione nel nostro territorio, incidendo nelle scelte politiche e amministrative con la serietà e la concretezza che ci contraddistinguono”.



Non ci sono commenti

Partecipa anche tu