Musica “intorno alla Mensa” il 15 giugno nella chiesa di San Pietro a Reggio

concerto1

Dopo la presentazione dello scorso 3 giugno presso il suggestivo Auditorium Credem, un raffinato concerto nella chiesa di s. Pietro in città chiuderà l’esposizione della Tovaglia del Pescatore realizzata da Reggio Ricama per la Basilica Vaticana il prossimo 15 giugno alle ore 21.

Intorno a una mensa ideale, si alterneranno “ingredienti” musicali presi in prestito da grandi maestri di epoca moderna e contemporanea, quali Bach, Mozart, Vivaldi; Cesar Franck, Johannès Donjon, Bizet, Luigi Maurizio Tedeschi, Marco Frisina.
Il concerto si pone alla vigilia della solennità del Corpus Domini e ambisce anche ad aiutare la riflessione su temi di particolare urgenza e attualità legati al cibo.
La musica, infatti, sarà “condita” con testi ricchi di valenze esistenziali, antropologiche, trascendentali, tratti dalla Sacra Scrittura e da scritti di Giovanni Crisostomo, Paolo VI, Primo Mazzolari, Lorenzo Milani, Michela Sarzano, Fabrizio Caramagna.

A interpretare i brani musicali tra i più valenti musicisti del momento. All’arpa ci sarà Davide Burani, reduce da tournée in importanti teatri italiani e stranieri e docente presso l’Istituto Musicale Peri-Merulo di Reggio Emilia. Ad affiancarlo il suo collega flautista Giovanni Mareggini, direttore dell’Istituto Diocesano di Musica e Liturgia, ben noto al panorama internazionale e, nelle settimane scorse, sul podio di un grande evento in Piazza San Pietro in Vaticano.

L’esecuzione vocale è affidata al soprano giapponese Hiroko Morita, affermata protagonista di opere liriche su impegnativi palcoscenici europei.


L’esposizione della tovaglia presso la chiesa di s. Pietro in città è accompagnata da una video clip che illustra le fasi di realizzazione del manufatto, le sue valenze trascendentali e i significati dell’iconografia ricamata sul lino.
Il concerto è a ingresso libero fino a esaurimenti dei posti disponibili.



Non ci sono commenti

Partecipa anche tu