Mercoledì 25 novembre per “Autori in streaming” l’econarratore Gianumberto Accinelli

Gianumberto Accinelli

“Autori in prestito”, la rassegna organizzata dall’Arci di Reggio, curata da Paolo Nori e sostenuta dalla Regione Emilia-Romagna, si è dovuta adattare al contesto di restrizioni anti-Covid trasformandosi in “Autori in streaming”: dal 20 novembre sono 14 gli appuntamenti di un’ora con altrettanti ospiti del mondo culturale (scrittori, musicisti, attori, giornalisti, editori, traduttori e critici) chiamati a raccontare al pubblico della rete le letture, gli ascolti e le visioni determinanti per la loro formazione umana e professionale.

Mercoledì 25 novembre alle 20.45 l’appuntamento è con l’econarratore Gianumberto Accinelli, in diretta sulle pagine Facebook di Autori in prestito e dell’Arci reggiana e sul sito di Autori in prestito. All’evento, realizzato in collaborazione con la biblioteca di Baiso, parteciperà anche il vicesindaco e assessore alla cultura del comune reggiano Fabio Spezzani.

Accinelli, entomologo e scrittore, selezionato dal Corriere della Sera tra le venti persone che stanno cambiando l’Italia, avrà a disposizione 60 minuti per raccontare i libri, la musica e i film della sua vita. Nato nel 1969 a Bologna, ha conseguito con Giorgio Celli e Stefano Maini la laurea e il dottorato in agraria. Ha pubblicato, tra gli altri, “La meravigliosa vita delle farfalle” (Pendragon, 2014), “La meravigliosa vita delle api” (Pendragon, 2016) e “Breve storia di un raggio di sole” (Rizzoli, 2018). Dirige il gruppo Eugea, da lui fondato, insegna Eco-narrazione alla Libera università di Anghiari e scienze naturali presso un liceo scientifico. È ospite regolare della trasmissione Geo&Geo di Rai 3 e ogni venerdì racconta storie di animali su TV 2000.



Non ci sono commenti

Partecipa anche tu