Mercoledì 2 dicembre ad “Autori in streaming” la giornalista e scrittrice Laura Campiglio

Laura Campiglio

Prosegue anche a dicembre “Autori in prestito”, la rassegna organizzata dall’Arci di Reggio, curata da Paolo Nori e sostenuta dalla Regione Emilia-Romagna, che quest’anno si è dovuta adattare al contesto di restrizioni anti-Covid trasformandosi in “Autori in streaming”: 14 appuntamenti di un’ora con altrettanti ospiti del mondo culturale (scrittori, musicisti, attori, giornalisti, editori, traduttori e critici) chiamati a raccontare al pubblico della rete le letture, gli ascolti e le visioni determinanti per la loro formazione umana e professionale.

Mercoledì 2 dicembre alle 20.45 l’appuntamento è con la giornalista e scrittrice Laura Campiglio, in diretta sulle pagine Facebook di Autori in prestito e dell’Arci reggiana e sul sito della rassegna. All’evento, realizzato in collaborazione con la biblioteca Codro di Rubiera, parteciperanno anche le bibliotecarie Chiara Catellani e Daria Barchi Merlo.

Campiglio ha scritto per diversi quotidiani e riviste (tra cui GQ e Rolling Stone) e ha curato la rubrica “Al posto del cuore” su Cronaca Vera, da cui è stato tratto un programma radiofonico in onda nel 2018 su Rai Radio 2. Ha scritto tre romanzi: due noir (“Invece Linda”, 2007, e “Chi dà il nome agli uragani”, 2010 – Dario Flaccovio Editore) e il romanzo “Caffè Voltaire” (Mondadori, 2020): uno spaccato su alcuni aspetti del presente come la comunicazione e la partecipazione politica, il precariato, la generazione dei 30-40enni.



Non ci sono commenti

Partecipa anche tu