Maltempo, la Regione Emilia-Romagna proclama lo stato di crisi

maltempo Bondeno

Nella giornata di venerdì 19 agosto il presidente della Regione Emilia-Romagna Stefano Bonaccini ha siglato il decreto per riconoscere lo stato di crisi regionale per maltempo, una decisione presa dopo le ondate di maltempo che hanno interessato negli ultimi giorni diverse zone del territorio regionale.

Dopo Ferragosto il meteo è stato particolarmente avverso in Emilia, e anche nelle ultime ore diversi fenomeni temporaleschi hanno accentuato i problemi che erano già stati provocati dal maltempo del giorno precedente. La visita di Bonaccini a Bondeno, in provincia di Ferrara, il territorio comunale più colpito dagli eventi meteorologici recenti, prevista per la mattinata di venerdì è stata rimandata a martedì 23 agosto, sulla base di una comprensibile richiesta avanzata da Simone Saletti, sindaco della città estense, che il 19 agosto si è di nuovo svegliata sotto una pioggia battente e incessante.

Nel frattempo prosegue la stima dei danni e la programmazione degli interventi più urgenti da parte dell’Agenzia regionale per la sicurezza territoriale e la Protezione civile, soprattutto nelle province di Ferrara, Modena e Parma.



Non ci sono commenti

Partecipa anche tu