Maltempo al Nord, riaperta l’Autobrennero

adige_fuori_new

E’ rientrato l’allarme per la piena dell’Adige in Alto Adige. E’ stata quindi riaperta l’autostrada del Brennero tra San Michele e Bolzano. Il livello del fiume è sceso sotto la soglia d’allarme. Ad Egna l’evacuazione che riguardava circa 400 persone è stata sospesa. La popolazione interessata può quindi tornare nelle proprie abitazioni. Anche le ditte possono riprendere la loro attività. Restano invece chiuse la ferrovia e la statale del Brennero a nord di Bolzano. Oggi allerta arancione in Veneto, Alto Adige e Lazio; gialla in Abruzzo, Emilia Romagna, Friuli Venezia Giulia, Lombardia, Marche, Molise, Puglia, Sicilia, Toscana e Umbria.

Lutto cittadino a Massa, dove nella frazione di Marina sono morte le due sorelline di 3 e 14 anni schiacciate da un albero caduto per il maltempo sulla tenda da campeggio nella quale dormivano. Nel Varesotto ancora senza esito le ricerche del 38enne travolto da un torrente in piena. La Procura di Massa e Carrara ha aperto un’inchiesta sul crollo dell’albero. Primo atto, il sequestro giudiziario dell’area dell’incidente, dell’albero caduto e della tenda oltreché degli oggetti nella pertinenza ondata.



Non ci sono commenti

Partecipa anche tu