Letta: chi vincerà non è già scritto

letta_enrico

“In queste elezioni, così come nella vita, noi crediamo che nessun destino sia già scritto, noi vogliamo che per gli italiani e le italiane nessun destino sia già scritto, lavoreremo per dire a ognuno non conta chi sei o chi sei stato ma chi vuoi diventare”. Lo ha detto il segretario del Pd, Enrico Letta, durante l’incontro per presentare il simbolo Democratici e progressisti, per le elezioni di settembre.

Il nostro obiettivo è essere la prima lista del Paese. Questa destra la possiamo battere solo noi. Insieme siamo in grado di arrivare a essere, il 25 settembre, la prima lista del Paese”.



Non ci sono commenti

Partecipa anche tu