Legambiente a caccia di rifiuti nel Reggiano

raccolta_rifiuti

Da un idea di Legambiente Reggio Emilia condivisa con tanti altri piccoli gruppi sparsi in Italia, sta per partire il primo Giro d’Italia di Plogging che vedrà coinvolte migliaia di persone nella prima più lunga grande iniziativa ambientale che unirà e legherà tutta Italia per tutto l’anno, partendo da Pordenone domenica 23 gennaio, per finire a Cagliari domenica 27 novembre 2022. Più di 45 tappe in altrettante città, in più di 45 domeniche con più di 50 gruppi coinvolti tra cui Legambiente Reggio Emilia, il Gruppo Plogging di Correggio e tanti altri per trasmettere un solo messaggio di unione e speranza per l’ambiente e per il nostro futuro. Nelle città di Reggio Emilia e di Correggio verranno organizzate due tappe davvero speciali il prossimo 5 Giugno 2022. «È un’iniziativa – dichiara Massimo Becchi presidente di Legambiente Reggio Emilia – per prendersi cura tutto l’anno del territorio in cui si vive, ampliando iniziative come Puliamo il Mondo, che da anni ci vedono impegnati nel sensibilizzare i cittadini e le istituzioni sulla corretta raccolta e smaltimento dei rifiuti, riducendo sensibilmente gli abbandoni» Per il momento facciamo tutti il tifo per Pordenone!
Nel frattempo, a Correggio è ripartita sabato 15 gennaio 2022 la “caccia ai rifiuti”, in una parola il “plogging”. I “plogging” sono allenamenti sostenibili adatti a tutti, promossi da Legambiente Reggio Emilia, che permettono di lasciare l’ambiente più bello e pulito di come lo si trova, semplicemente camminando o correndo.

Ieri pomeriggio i volontari del Gruppo Plogging (cosiddetti “plogger di Correggio”) e di Legambiente sono andati a “caccia di rifiuti” nell’Oasi di Budrio raccogliendo più di centotrenta chili di rifiuti in quasi due ore. Oltre ai rifiuti indifferenziati, sono state rimosse molte lattine, bottiglie di vetro e di plastica. Una singola bottiglia di plastica buttata e non raccolta può rimanere nell’ambiente per migliaia di anni. Una bottiglia di vetro fino a 4000 anni. Buttare i rifiuti a terra è come buttarli sul pavimento di casa nostra, dei nostri amici, dei nostri figli…perché la Terra è Casa nostra, dei nostri amici e sarà la Casa dei nostri figli! Smetteremo di gettare tutto a terra, cominciando a rispettare la natura? I volontari di Legambiente Reggio Emilia e del Gruppo Plogging di Correggio sperano di sì e contano su tutti i cittadini, dicendo: “oggi lo facciamo noi, domani potete farlo anche voi! Basta solo un po’ di buona volontà!”

Per partecipare ai plogging e conoscere le attività di Legambiente Reggio Emilia scrivere a eventi@legambientereggioemilia.it o consultare le pagina facebook di Legambiente Reggio Emilia.



Non ci sono commenti

Partecipa anche tu