L’azzurro Bernini in tv da Porro parla del caso Palamara e cita l’avvocato reggiano Celestina Tinelli

bernini1

Giovanni Paolo Bernini, ex assessore del Comune di Parma, oggi responsabile Enti Locali di Forza Italia Parma, è stato ospite lunedì sera alle ore 21.30 della trasmissione “Quarta Repubblica”, condotta da Nicola Porro su Rete 4.
L’esponente azzurro emiliano, imputato e poi prosciolto al processo Aemilia, ha da tempo ingaggiato una battaglia contro Marco Mescolini, procuratore capo di Reggio Emilia e prima pm della Dda di Bologna.
Al termine della sua vicenda giudiziaria ha scritto un libro-denuncia nel quale si professa vittima di “malagiustizia politica” e parla di un mancato coinvolgimento di esponenti del Pd nel procedimento sulle infiltrazioni.

Durante la trasmissione in onda su Mediaset, Bernini, parlando del caso dell’ex magistrato Luca Palamara, dopo le rivelazioni del libro-intervista di Alessandro Sallusti, ha citato l’avvocato reggiano Celestina Tinelli, dicendo: “Fu l’esponente politica a nome del Pd che impose Palamara e non altri”.



Non ci sono commenti

Partecipa anche tu