Lago della Ninfa. Cade di ritorno da un’escursione a piedi sul monte Cimone e si frattura una gamba

jeep gialla Soccorso Alpino

Nel pomeriggio di lunedì 22 agosto, poco prima delle 17, una donna di 42 anni residente a Pisa, di ritorno da un’escursione a piedi sul monte Cimone, è scivolata nel tratto di discesa verso il lago della Ninfa e si è procurata una frattura alla gamba. È stato il marito, che era con lei, a chiedere aiuto mettendo in moto la macchina dei soccorsi.

Il 118, a quel punto, ha attivato la squadra del Soccorso alpino della stazione monte Cimone, che ha raggiunto la donna lungo la pista da sci nei pressi del lago, l’ha caricata a bordo della jeep e l’ha portata fino al lago, dove ad attenderla c’era l’ambulanza Appennino 01: qui l’infermiere ha potuto fare un primo controllo dello stato di salute dell’infortunata, che è stata successivamente trasportata all’ospedale di Pavullo nel Frignano per ulteriori accertamenti e per le cure necessarie.



Non ci sono commenti

Partecipa anche tu