La Ghirlandina gialla e blu per la pace

ghirlandina

Modena città accogliente; città di pace e democrazia si schiera contro la guerra e per la pace in Ucraina e intende condividere l’istanza di pace attraverso un presidio promosso davanti al Sacrario della Ghirlandina per le ore 21 di stasera, venerdì 25 febbraio, a cui sono invitati tutti i cittadini.

Nell’occasione, la Torre civica, simbolo della città, sarà illuminata di luce gialla e blu, i colori di Modena e della bandiera dell’Ucraina, in segno di vicinanza e solidarietà al popolo ucraino. Un nastro con gli stessi colori ornerà i fiori che il sindaco Gian Carlo Muzzarelli deporrà insieme alle autorità presenti al Sacrario della Ghirlandina; alla presenza anche di altri sindaci del territorio che parteciperanno.

“Modena è città Medaglia d’oro al valor militare – afferma il sindaco Gian Carlo Muzzarelli – sappiamo bene cosa è la guerra e, per questo, non smettiamo di lavorare per la convivenza pacifica tra i popoli. Davanti ai tragici fatti di queste ore vogliamo affermare con forza la necessità di ristabilire la pace e di essere vicini al popolo ucraino, perché Modena è una città che sa accogliere come dimostrano i tanti cittadini ucraini e russi che qui lavorano e vivono insieme”.



Non ci sono commenti

Partecipa anche tu