Campo di concentramento di Fossoli tra memoria e progetto

fossoli13

Sono stati presentati a Carpi, nel campo di concentramento e smistamento di Fossoli, presenti il sindaco Alberto Bellelli e Pierluigi Castagnetti, presidente della Fondazione, i progetti del nuovo Centro visitatori.
Il costo dell’opera sarà di un milione di euro, metà finanziati dallo Stato e l’altra metà dalla Regione Emilia-Romagna, e riguarderà l’ingresso del campo ed il recupero delle baracche.

Il presidente della Regione Stefano Bonaccini, presente a Carpi, ha spiegato: “Mai come oggi abbiamo il dovere morale di investire nella memoria, per non dimenticare il nostro passato e la nostra storia.

Rimangono attuali le parole del David Sassoli, pronunciate questa estate proprio nel Campo di Fossoli: “Dobbiamo ricordare che non basta credere di essere al riparo, e ribadire che l’orrore che ci travolse nasceva dentro grandi culture democratiche, liberali, progressiste. Vogliamo ricordare che la democrazia e le nostre istituzioni devono essere vigili, perché quello che succede in Europa oggi è preoccupante: discriminazioni, violenze, attacchi alla magistratura, alla libertà di stampa. Per noi tutto questo è intollerabile e non si concilia con i nostri valori”.

 



Non ci sono commenti

Partecipa anche tu