Il 7 gennaio a Crevalcore due iniziative nel 17° aniversario del disastro ferroviario che provocò 17 morti

incidente ferroviario Crevalcore 2005

Sono trascorsi diciassette anni dal disastro ferroviario che il 7 gennaio del 2005 a Crevalcore causò la morte di 17 persone e il ferimento di altre 80 persone. Il treno interregionale IR 2255, proveniente da Verona e diretto a Bologna, con a bordo circa 200 passeggeri, all’altezza dell’ex stazione di Bolognina di Crevalcore si scontrò frontalmente con il treno merci 59308, proveniente da Roma, che procedeva in senso contrario, in un tratto che all’epoca era a binario semplice. In seguito all’impatto, la locomotiva del treno merci, la carrozza semipilota e la seconda carrozza del treno interregionale furono completamente sventrate.

Per ricordare quella tragedia, nella giornata di venerdì 7 gennaio sono in programma due iniziative: alle 10 nella Chiesa arcipretale di San Silvestro a Crevalcore ci sarà una celebrazione in suffragio delle vittime, mentre alle 11 nel parco 7 gennaio 2005 alla Bolognina di Crevalcore è prevista la deposizione di fiori presso il cippo dedicato alle vittime.

La Città metropolitana di Bologna sarà rappresentata dalla consigliera delegata Sara Accorsi, mentre il Comune di Bologna sarà rappresentato dal consigliere Claudio Mazzanti. Tutte le iniziative hanno il patrocinio della Regione Emilia-Romagna, della Città metropolitana di Bologna e del Comune di Bologna.



Non ci sono commenti

Partecipa anche tu