Gli amici del gruppo “Vecchia Reggio” fondano il club granata dedicato a Matteo Incerti

striscione_art

E’ nato in città a Reggio Emilia per volontà degli storici amici, nonché tifosi della Reggiana, un club di supporter granata dedicato a Matteo Incerti, giornalista e attivista dei Cinquestelle, scomparso il 14 agosto scorso all’età di 51 anni, mentre si trovava in Canada per presentare il suo ultimo libro sulla partecipazione dei pellerossa alla seconda Guerra mondiale.

L’idea è nata da Maurizio Valcavi, uno degli amici del cuore di Matteo Incerti, una vita passata assieme sin da bambini: dal Circolo del Tennis di Canali, alla compagnia, ormai ragazzini, di via don Andreoli. Senza mai perdersi di vista, sino ai giorni nostri. E il pensiero è uno solo: tenere viva la memoria dell’amico scomparso, legandola a una passione che da sempre ha unito il gruppo, il calcio e la maglia granata.

Con questo spirito è nato in città, ed è stato presentato questa domenica mattina sotto la tribuna del mitico stadio Mirabello, il gruppo “Vecchia Reggio, Club granata Matteo Incerti”.
Con gli amici che hanno sostenuto e posato dietro lo striscione, anche il padre di Matteo, Riccardo Incerti detto Buti, e l’amico Paolo Gobbi.

Il gruppo di supporter, presente anche sui social (Instagram e Facebook), debutterà allo stadio Mapei Tricolore mercoledì sera alle 21 nel derby emiliano-romagnolo contro il Cesena.

 I componenti del gruppo:

Maurizio Valcavi (presidente)
Marco Ferretti
Nicola Ferrari
Alex Franceschini
Corrado Sanfelici
Ermanno Panciroli
Vittorio Caroggio
Sergio Pinetti
Luca Tosi
Alberto Leoni
Andrea Ferrari
Stefano Carmagnoli
Stefano Bertani
Marco Fornaciari
Roberto Tondelli
Fabio Benati
Cristian Catellani
Simone Rinaldini
Alessandro Magnani

Non presenti nel gruppo, ma nella foto
Enrico Zucchetti
Andrea Bondavalli

 



Non ci sono commenti

Partecipa anche tu