Bonaccini: se tutto ok, riaperture anticipate

coronavirus

“Se tutto andrà come ci auguriamo quei tempi previsti, ad esempio il primo di giugno per bar, ristoranti, parrucchieri, estetisti, potranno essere anticipati”. Lo ha detto il presidente dell’Emilia-Romagna Stefano Bonaccini, al Tgr Rai, spiegando che la riapertura “deve andare di pari passo con una curva epidemiologica che non torni ad essere preoccupante”.

Bonaccini ha detto anche che è possibile l’apertura a giugno dei centri estivi per i bambini: “Io mi auguro proprio di sì.

Stiamo lavorando per questo e l’impegno sarà massimo proprio per garantire servizi alle famiglie. Stiamo discutendo – ha aggiunto – ormai è pronto un piano di intervento per cercare di capire come possiamo garantire da un lato sicurezza e dall’altro servizi che sono indispensabili nei prossimi mesi”.



Non ci sono commenti

Partecipa anche tu