Emilia Romagna. Cercasi maestranze per lavoro in un film ambientato tra Reggio e Ferrara

soldato-senza-nome

Interessanti opportunità di lavoro in campo cinematografico in Emilia Romagna per partecipare al film intitolato “Il soldato senza nome”, diretto da Claudio Ripalti.

La ricerca è rivolta, in special modo, a maestranze con esperienza e che risiedono nella regione.

Vediamo nel dettaglio le posizioni aperte e come candidarsi.

L’Emilia-Romagna Film Commission ha reso pubblico l’annuncio di lavoro di Controluce Produzione per selezionare maestranze da inserire nel film del regista Claudio Ripalti, dal titolo “Il soldato senza nome”.

Ambientato durante la Prima Guerra Mondiale, il lungometraggio sarà girato tra Reggio Emilia e Ferrara nel periodo dal 10 ottobre al 18 novembre 2022.

La pellicola ha il sostegno del Mic e della Regione Emilia-Romagna.

POSIZIONI APERTE
Per il cast tecnico si selezionano, dunque, le seguenti figure professionali:

direttore di produzione;
fonico;
truccatore;
acconciatore.



Non ci sono commenti

Partecipa anche tu