Emilia, pioggia e neve per San Valentino

freddo_art

L’anticiclone di questi giorni – che ha portato temperature anomale e un inverno mite e senza pioggia – è in ritirata, ma da San Valentino cambia tutto. E’ in arrivo la prima importante perturbazione atlantica del 2022, con pioggia e soprattutto neve, con la Pianura Padana che potrebbe essere imbiancata proprio lunedì 14 febbraio. Sono le previsioni di Andrea Garbinato, responsabile redazione del sito www.iLMeteo.it.

“Tra venerdì e domenica – spiega – ci sarà un graduale calo delle temperature massime al Nord, una diminuzione che potrebbe preparare il campo alle nevicate attese per lunedì 14 febbraio, anche a bassa quota. Il ciclone di San Valentino, infatti, dovrebbe riportare precipitazioni abbondanti al Nord, più intense in Liguria e sulle Alpi». L’esperto ripercorre anche due mesi di anomalie eccezionali con siccità e temperature elevate, in particolare al nord-ovest, spiegando che «dall’inizio dell’inverno meteorologico i giorni con pioggia o neve sono stati mediamente meno delle dita di una mano e precipitazioni un pò più diffuse solo nei giorni di festività: 8 dicembre, 25 dicembre, 6 gennaio”.

Venerdì 11. Al nord: cielo spesso molto nuvoloso o coperto, specie al mattino, piovaschi in Liguria. Al centro: cielo a tratti nuvoloso. Al sud: bel tempo. Sabato 12. Al nord: primissime ore instabili in Emilia Romagna, basso Veneto e bassa Lombardia, poi sole. Al centro: peggiora sul versante adriatico. Al sud nubi in aumento fino a cielo nuvoloso. Tendenza: domenica asciutta, da San Valentino prima perturbazione atlantica importante del 2022.



Non ci sono commenti

Partecipa anche tu