Elezioni, il reggiano Vinci candidato in buona posizione nelle liste di Fratelli d’Italia

vinci_art

A poche ore dalla scadenza per il deposito delle liste, fissata per la serata di lunedì 22 agosto, continuano a delinearsi con sempre maggior chiarezza le candidature di partiti e coalizioni in vista delle elezioni del prossimo 25 settembre. Nel campo del centrodestra le attese erano soprattutto per le scelte di Fratelli d’Italia, partito dato in vantaggio da praticamente tutti i sondaggi di queste ultime settimane.

In Emilia-Romagna il deputato reggiano uscente Gianluca Vinci è stato inserito in terza posizione nel listino del collegio plurinominale per la Camera, che comprende i territorio di Reggio, Parma e Piacenza: il capolista è Tommaso Foti, seguito da Ylenia Lucaselli, dallo stesso Vinci e da Gaetana Russo. Listino praticamente identico anche negli altri due collegi proporzionali regionali per Montecitorio, con la sola eccezione di quello di Bologna-Modena, dove al posto di Foti il capolista è il deputato uscente Galeazzo Bignami.

Foti, candidato anche nel collegio uninominale di Piacenza, considerato “sicuro” dal centrodestra, in questo modo blinderà definitivamente la rielezione di Vinci, che diventa di fatto secondo su tre collegi plurinominali vincenti e con il collegio plurinominale bolognese che in caso di risultato buono di Fratelli d’Italia potrebbe addirittura esprimere un secondo eletto per il partito di Giorgia Meloni.

Il coordinatore provinciale di Fratelli d’Italia Reggio Emilia Alessandro Aragona, invece, è in quarta posizione nel listino proporzionale del collegio per il Senato che comprende i territori di Modena, Reggio, Parma e Piacenza. L’altra reggiana Roberta Rigon è stata candidata nel collegio uninominale per la Camera di Reggio, in una sfida diretta contro l’ex sindaca di Correggio Ilenia Malavasi.



Non ci sono commenti

Partecipa anche tu