Mediopadana, dal 6 il nuovo parcheggio

parcheggio Terminal One stazione AV Mediopadana Reggio

Sarà inaugurata mercoledì 6 aprile alle 11 la nuova area parcheggi della stazione AV Mediopadana di Reggio, realizzata dalla società Terminal One in partnership con il Comune di Reggio ed Rfi – Rete ferroviaria italiana: quasi 1.400 nuovi stalli tra auto e moto, sorveglianza armata, wi-fi gratuito, 20 posti per la ricarica delle auto elettriche (ma l’intero parcheggio è stato predisposto per estendere eventualmente l’elettrificazione a tutti gli stalli), diverse modalità di pagamento (dal contante al Telepass) e la possibilità di prenotare gli spazi con un’app dedicata.

Per agevolare le operazioni di parcheggio, inoltre, nei primi giorni di servizio l’area di sosta sarà presidiata anche da hostess e steward, che forniranno indicazioni agli utenti e daranno aiuto con i bagagli.

La nuova area, suddivisa in tre settori, offrirà altrettante tipologie di parcheggio: Smart (1,50 euro l’ora, per un massimo di 7 euro al giorno), Business (2 euro l’ora, per un massimo di 8,50 euro al giorno) e Club (2,50 euro l’ora, per un massimo di 10 euro al giorno), con distanze dall’entrata della stazione variabili dai 10 ai 120 metri e stalli di misure differenti, dai 2,50 ai 2,70 metri di larghezza. Sono previsti inoltre abbonamenti mensili da 70 euro, ridotti a 40 euro per i pendolari in possesso di un abbonamento Trenitalia o Italo.

“Si tratta di un’operazione davvero importante per qualificare la nostra stazione e la nostra città”, ha sottolineato il presidente di Terminal One Guido Prati, “e la dimostrazione di come pubblico e privato possano lavorare in perfetta sinergia con l’obiettivo di fornire servizi di elevato livello qualitativo. Terminal One nasce come società di imprenditori, prevalentemente reggiani, intenzionati a portare valore aggiunto al territorio, investendo in progetti di sviluppo di lungo termine e sostenibili anche dal punto di vista economico”.

Il nuovo parcheggio, ha aggiunto Prati, “costituisce un importante passo in avanti per Reggio. La sorveglianza, le tecnologie, l’innovazione dei servizi offerti lo rendono un vero e proprio hub per chi arriva in città e il confortevole inizio di un viaggio per chi lascia nella massima tranquillità la propria auto in sicurezza. Probabilmente qualcuno potrà obiettare che il parcheggio sarà in futuro a pagamento, ma da questo punto di vista era la precedente situazione (con spazi di parcheggio gratuiti e “sosta spontanea”) che rappresentava un’anomalia. In più i costi sono estremamente contenuti, soprattutto in relazione ad altre realtà e in considerazione dei servizi offerti”.

“Lasciare la propria auto consapevoli che sarà sorvegliata con grande attenzione, ad esempio, oppure prenotare lo spazio in anticipo tramite lo smartphone, arrivando al parcheggio senza fretta né l’ansia di trovare posto, credo sia un enorme valore aggiunto. Siamo certi che il nuovo parcheggio sarà presto apprezzato dai tanti viaggiatori che arrivando alla fermata dell’alta velocità troveranno ad accoglierli un ambiente sicuro, ordinato, all’avanguardia, con servizi che trasmetteranno un’immagine della città di Reggio assolutamente all’altezza e confrontabile con le migliori città mitteleuropee”.



Non ci sono commenti

Partecipa anche tu