Cinquestelle emiliani: super stipendi manager, i vecchi partiti tolgono ai poveri per dare ai ricchi

lanzi_5

“Sembra incredibile, ma dopo avere ignorato per mesi la nostra richiesta di approvare una legge sul salario minimo orario che avrebbe aiutato oltre 4 milioni di lavoratori poveri che non riescono neanche ad arrivare alla fine del mese, la vecchia politica ha deciso in pochi minuti di eliminare il tetto ai megastipendi dei dirigenti di Stato. Lo ha fatto con una norma inserita ad arte nel decreto aiuti-bis, approvata con l’avallo del Governo e con il voto favorevole di Forza Italia, Pd e Italia Viva. Non conoscono vergogna e non si fermano neanche davanti alla sofferenza della gente o alle imprese che abbassano per sempre le loro saracinesche. Non dovremmo più stupirci perché in effetti sono sempre state queste le loro priorità: togliere ai poveri per dare ai ricchi”. Così in una nota i senatori e referenti per l’Emilia-Romagna, Marco Croatti e Gabriele Lanzi.



Non ci sono commenti

Partecipa anche tu