Caso affidi, solidarietà a Carletti dalla festa Pd in Val d’Enza

maglietta_art

La festa del Partito democratico della Val d’Enza, che si ta tenendo in questi giorni a Barco di Bibbiano, non ha fatto mancare la propria solidarietà al sindaco Andrea Carletti (sospeso dalle sue funzioni dalla Prefettura), agli arresti domiciliari dal 27 giugno, cioè da quando è scoppiata pubblicamente l’inchiesta “Angeli e Demoni”, condotta dalla Procura di Reggio Emilia su presunti affidi di minori irregolari.

Al Parco Manara tra gli spazi della festa dem non mancano infatti i messaggi si sostegno al primo cittadino bibbianese: dalla spilla con la scritta “We love Bibbiano”, alla scritta sul bancone del gnocco fritto “Forza Andrea, siamo con te”, alla maglietta autografata con tutte le firme dei volontari e amici da consegnare al sindaco.



Non ci sono commenti

Partecipa anche tu