Carpi: selfie e video sui binari e sassi contro un treno, denunciato un 14enne

stazione Carpi

A Carpi, in provincia di Modena, le indagini dei carabinieri hanno permesso di identificare i tre minorenni – uno di 14 anni e due più giovani – che venerdì 14 febbraio verso le 17.30 erano stati avvistati da un automobilista di passaggio nell’atto di scattarsi selfie e fare video in mezzo alle rotaie, lanciare sassi contro un treno in transito e poggiare un sasso sul binario poco prima che passasse un altro treno sulla linea.

Nei confronti del 14enne, l’unico imputabile dei tre, si procede con l’accusa di attentato alla sicurezza dei trasporti e getto pericoloso di cose. L’accaduto è stato segnalato alla Procura per i minorenni.

All’episodio ha assistito un cittadino che ha allertato con una telefonata i militari carpigiani riferendo della presenza dei giovani ragazzi sui binari di via Lama. I carabinieri hanno quindi avvertito le Ferrovie dello Stato, che a loro volta hanno segnalato il pericolo al macchinista facendogli quindi diminuire la velocità. Quando il treno è arrivato e ha suonato, i giovani si sono messi a ridere, prima di allontanarsi alla vista dei carabinieri.



Non ci sono commenti

Partecipa anche tu