Calenda e Richetti cantano ‘Bella Ciao’

Carlo Calenda ha concluso il suo intervento all’Arco della Pace cantando la celebre canzone partigiana “Bella Ciao”. “Noi siamo intitolati a cantarla, porco Giuda” ha detto prima di esibirsi, con più di qualche stonatura e a un tratto andando fuori sincrono con la base. L’esibizione è avvenuta al margine della manifestazione a sostegno dell’Ucraina: “Io sono con tutti quelli che manifestano per la pace tranne una categoria, quelli che manifestano per la pace e poi dicono disarmiamo gli ucraini”.



Non ci sono commenti

Partecipa anche tu