Bassa reggiana cerca posti per accoglienza

profughi Ucraina frontiera

Le amministrazioni comunali di Boretto, Brescello, Gualtieri, Guastalla, Luzzara, Novellara, Poviglio e Reggiolo, appartenenti all’Unione Bassa Reggiana, cercano la disponibilità di locazioni (appartamenti) da segnalare ai responsabili del circuito Servizio di Accoglienza Straordinario (CAS), gestito dalla Prefettura di Reggio Emilia, da destinare alla popolazione ucraina in fuga dalla guerra.

Gli appartamenti devono avere le seguenti caratteristiche:

– essere immediatamente o rapidamente disponibili

– essere dotati di servizi igienici idonei

– avere la conformità degli impianti di adduzione del gas per uso alimentare, dell’impianto di riscaldamento e dell’impianto elettrico

La disponibilità può essere segnalata agli Enti compilando il form reperibile sul sito dell’Unione Bassa Reggiana (www.bassareggiana.it; link diretto https://bit.ly/UBR_emergenzaucraina ).

I proprietari saranno successivamente contattati dai referenti delle cooperative sociali L’Ovile (www.ovile.coop) e Dimora d’Abramo (www.dimoradabramo.it), soggetti incaricati dalla Prefettura per la gestione degli appartamenti, al fine di definire il contratto di affitto.

Per sola assistenza tecnica alla compilazione del form online contattare il numero 0522- 655455



Non ci sono commenti

Partecipa anche tu