Reggio. Barista 24enne uccisa a coltellate: caccia al ricercato in Europa e Marocco

collage

Le ricerche di Hicham Boukssid, marocchino di 34 anni, per l’omicidio della 24enne barista del Moulin Rouge, Hui Zhou, continuano senza sosta. L’uomo è in fuga da giovedì scorso alle 18.30, cioè da quando ha fatto irruzione nel locale dell’ex Foro Boario, nella prima periferia di Reggio Emilia, è saltato dietro il bancone e, per motivi ancora da definire, ha colpito per una decina di volte con coltellate la giovane di origini cinesi (conosciuta da tutti come Stefania), lasciandola esanime a terra, per poi darsi alla fuga.

Ora gli investigatori, che nel tempo hanno trovato tracce del 34enne in fuga, in particolare lungo l’argine del Crostolo, hanno esteso le loro indagini allargando il tiro su eventuali e possibili complici del fuggitivo che potrebbero averlo agevolato nella latitanza. La Procura nel frattempo ha preso anche contatto con il magistrato italiano in Marocco nel caso il fuggitivo, nel tentativo di fare perdere le sue tracce, punti a ritornare nel Paese di origine.



Non ci sono commenti

Partecipa anche tu