Vaccini, al via prenotazioni per 35-39enni

vaccinazione giovane

Mercoledì 9 giugno in Emilia-Romagna si è aperta la finestra per la prenotazione del vaccino contro il nuovo coronavirus per la fascia d’età 35-39 anni.

Restano invariate le modalità di prenotazione, che si può effettuare recandosi di persona agli sportelli dei Centri unici di prenotazione (Cup) o nelle farmacie e parafarmacie abilitate alle prenotazioni Cup, oppure online attraverso il Fascicolo sanitario elettronico (Fse), l’app ER Salute, il CupWeb, o ancora telefonando al numero della propria Ausl territoriale di riferimento. Tutte le informazioni divise per categoria si possono consultare sul sito della Regione. Per prenotarsi non è necessaria alcuna prescrizione medica: sono sufficienti i dati anagrafici (nome, cognome, data e comune di nascita) o, in alternativa, il codice fiscale.

Si tratta del secondo blocco di under 40 (dopo la fascia di giovani e giovanissimi, quella dai 12 ai 19 anni) al quale saranno comunicati data, luogo e ora della somministrazione del vaccino anti-Covid. Nei prossimi giorni si procederà, in maniera scaglionata, in ordine anagrafico decrescente: venerdì 11 giugno, ad esempio, si apriranno le prenotazioni per la fascia di età 30-34 anni, e poi a seguire con finestre distanziate di due o tre giorni per le restanti altre fasce. Una volta aperte le agende per una singola fascia, in ogni caso, la possibilità di prenotarsi per i suoi appartenenti resterà sempre attiva, per consentire a tutti coloro che lo vorranno di ricevere il vaccino entro qualche settimana dalla richiesta.



Non ci sono commenti

Partecipa anche tu