Al via la settimana europea della mobilità. Tema di quest’anno è “better connection”: miglioriamo le connessioni

ponte di San Pellegrino Reggio bici

“Better Connections – Miglioriamo le connessioni”. È questo il tema dell’edizione 2022 della Settimana europea della Mobilità, l’iniziativa in programma dal 16 al 22 settembre con cui la Commissione europea promuove comportamenti e scelte di mobilità sostenibile, dettata dalla crescente necessità di rendere gli spostamenti urbani sempre più ecologici, puliti, salutari e funzionali alla qualità di vita delle persone. Il tema di quest’anno, infatti, intende incoraggiare i Paesi e le città partecipanti alla Settimana a promuovere sinergie tra persone e luoghi, unendo esperienza e creatività, con lo scopo di aumentare la consapevolezza sull’importanza della mobilità sostenibile e di promuovere un cambiamento di abitudini e comportamenti a favore di soluzioni di mobilità attive, in cui la persona e il suo stile di vita e gli spazi urbani siano sempre più protagonisti.

A Reggio Emilia, città che aderisce all’iniziativa europea, la Settimana sarà ‘lunga’, con proposte ed eventi che si protrarranno fino a metà ottobre.

GLI EVENTI – Uno degli eventi clou della Settimana reggiana sarà sabato 17 settembre con la pedalata “Alla scoperta delle Ville storiche della zona nord della città in bicicletta”, mentre mercoledì 21 settembre sarà la volta del ‘Park(ing) Day’ con la trasformazione temporanea di un parcheggio per automobili in uno spazio pubblicodi socialità. Le iniziative legate alla mobilità sostenibile continueranno oltre la classica Settimana con la presentazione e diffusione di ‘Veolpoli’, la nuova mappa della ciclabilità cittadina in distribuzione nelle biblioteche del Comune e allo Iat di via Farini. Non mancheranno Bimbimbici, in programma domenica 9 ottobre con una escursione per il centro e dintorni, e l’Asta delle biciclette ritrovate, appuntamento fissato per sabato 15 ottobre.

IL PROGRAMMA DI SETTEMBRE

Venerdì 16 settembre (o martedì 20 in caso di maltempo)

ore 7.30 – 11.30

Chi sceglie la bici merita un premio

Monitoraggio sull’uso di bici e monopattini

Dodici accessi al Centro storico saranno altrettanti varchi per il monitoraggio degli ingressi delle biciclette e dei monopattini in centro storico. Le strade dove verrà effettuato il monitoraggio sono: via Emilia San Pietro, via Emilia Santo Stefano, via Dante, via Roma, via Nobili, viale Allegri, via Franchetti, via Guasco, piazzale Fiume, piazza Diaz, via Tiziano e via Tiepolo.

All’esterno dell’Esagono storico, il monitoraggio dei passaggi di pedoni, ciclisti e monopattini lungo la rete ciclabile esterna, in particolare sulla pista ciclopedonale di via Cartesio (località Bagno) e su piazzale Marconi (presso la stazione Fs). Il monitoraggio sarà effettuato in collaborazione con l’associazione Tuttinbici-Fiab.

Venerdì 16 settembre

ore 7.30 – 11.30

Giretto d’Italia

Anche quest’anno, Reggio Emilia sfida altre città italiane nel Giretto d’Italia, la competizione organizzata da Legambiente e VeloLove in collaborazione con Euromobility per promuovere la ciclabilità a livello urbano. Il Giretto sarà dedicato agli spostamenti casa-lavoro (bike to work). Saranno monitorati gli spostamenti effettuati in bicicletta o con l’utilizzo di altri mezzi di micromobilità elettrica (monopattini, e-bike, motorini elettrici) per recarsi sul posto di lavoro o nei luoghi di studio. I monitoraggi saranno effettuati da volontari, messi a disposizione delle aziende e delle scuole aderenti, in appositi check point predisposti all’ingresso delle singole sedi.

Fino al 14 settembre – se si è titolari o mobility manager di un’azienda e si vuole che l’ azienda stessa partecipi al Giretto d’Italia 2022 come punto di conteggio – è possibile contattare il Comune e richiederlo, scrivendo a mobility.manager@comune.re.it. L’interessato sarà ricontattato per i dettagli organizzativi.

Sabato 17 settembre

Alla scoperta delle Ville storiche della zona nord della città in bicicletta

Ritrovo alle ore 15 al centro sociale Orologio (via Massenet 19), arrivo previsto nel tardo pomeriggio.

Itinerario: Villa Cougnet in via Adua, poi via Petrella direzione Mancasale, visita a Villa Prampolini, all’Oratorio di San Michele in Bosco e a Villa Tirelli. Si prosegue verso Sesso fino a Casa Manfredi e si rientra percorrendo via dei Gonzaga. Lunghezza del percorso: 20 chilometri andata e ritorno. I partecipanti devono presentarsi muniti di propria bicicletta. Il percorso, a cura di Tuttinbici-Fiab, è adatto a ciclisti a partire dai 10 anni. Per info e iscrizioni – Gianfranco, cellulare: 328.1850980

Domenica 18 settembre

Agricycle – Ruote di gusto

Dall’agriturismo ‘La Razza’ verso Ca’ de Noci fino al Bio Parco di Vezzano percorrendo strade minori. Ritrovo ore 8.30 all’inizio della pista ciclabile del ponte di San Pellegrino oppure ore 9.15 presso Agriturismo ‘La Razza’. Lunghezza del percorso, a cura di Tuttinbici-Fiab, 20 chilometri andata e ritorno. Al rientro buffet offerto ai partecipanti dall’agriturismo ‘La Razza’. I partecipanti devono presentarsi muniti di propria bicicletta. Il percorso è adatto a ciclisti a partire dai 10 anni. E’ gradita la prenotazione. Per info e iscrizioni: Paolo Zoboli 348.3311053 o Raffaella 331.1391076

Mercoledì 21 settembre

Park(ing) Day

Dalle ore 7 alle 18, piazzale Fiume subirà una trasformazione temporanea: da parcheggio per automobili a spazio pubblicodi socialità. Obiettivo dell’iniziativa, a cura di Tuttinbici-Fiab, è porre l’attenzione sull’eccessiva quantità di spazio delle città occupato dalle automobili privatee sull’importanza della riappropriazione di questi spazi da parte dei cittadini. All’iniziativa parteciperanno anche le scuole dell’infanzia ‘8 marzo’ e ‘Robinson’.

Giovedì 22 settembre

Lunenomadi: 10 anni di pedalate per l’autonomia e la libertà

Pedalata tra i luoghi di ritrovo e le istituzioni della città: da viale IV Novembre, lungo la via Emilia, attraverso piazza Fontanesi, piazza San Prospero, piazza Prampolini e piazza della Vittoria. Ritrovo alle ore 10 e partenza dal piazzale Marconi (Stazione Fs). I partecipanti devono presentarsi muniti di propria bicicletta. Il percorso è adatto a ciclisti a partire dai 10 anni. Iniziativa a cura di Tuttinbici-Fiab in collaborazione con Associazione Nondasola – Progetto Lunenomadi. Informazioni Fatma 346.6762905

Da martedì 27 settembre

Velopoli – Presentazione e diffusione della nuova mappa della ciclabilità cittadina (oltre 250 chilometri di percorsi), in distribuzione nelle biblioteche del Comune e lo Iat di Farini 1/A.

LE INIZIATIVE IN OTTOBRE

Ottobre si aprirà con la Campagna di comunicazione e sensibilizzazione per una Mobilità quotidiana attiva, presso i medici di base e i luoghi pubblici in collaborazione con il Consiglio dell’Ordine dei medici chirurghi e odontoiatri di Reggio Emilia e Isde Italia -Medici per l’Ambiente.

Sabato 8 ottobre

Gemellaggio tra i progetti GiraXre e AbbracciaMI in collaborazione con Tuttinbici-Fiab

(informazioni più dettagliate nei prossimi giorni)

Domenica 9 ottobre

Bimbimbici

Il popolo di Bimbimbici, costituito da tutti coloro (grandi e piccini) che amano la bicicletta, la natura e desiderano vivere in un mondo sostenibile si ritroverà – dalle ore 14.30 alle ore 15 – in piazza Martiri del 7 luglio (davanti alla Banca d’Italia) per il raggruppamento e le iscrizioni (2 euro per l’assicurazione).

Partenza alle ore 15 con un percorso che sfilerà tra corso Cairoli, via Mazzini, via Emilia Santo Stefano, via Emilia all’Angelo, via Fratelli Cervi, via Puccini, via Gianferrari e arrivo al parco Nilde lotti. E’ previsto un percorso in mountain bike all’interno del parco Nilde Iotti. Merenda offerta dal circolo sociale Orologio. Info Gianfranco 328.785 0980

Sabato 15 ottobre

Asta di biciclette ritrovate e appartenenti al patrimonio mobiliare del Comune di Reggio Emilia.

In mattinata dalle 10 alle 12 all’interno dei Magazzini comunali di via Mazzacurati 11, sarà effettuata l’esposizione delle due ruote all’asta. Dalle ore 14.30 alle 18 sarà la volta della vendita, mediante asta pubblica, delle biciclette. Tutte le informazioni sull’iniziativa e le bici all’asta saranno visibili alcuni giorni prima sul sito https://www.comune.re.it/argomenti/mobilita

ALTRE INIZIATIVE – Tante sono le iniziative, correlate in programma per la Settimana europea della Mobilità, come “Salta su!” dedicata agli studenti o alle strade scolastiche. Di seguito il dettaglio.

Salta su!

Bus e treni regionali gratuiti per gli studenti residenti in Emilia-Romagna.

Fino al 31 dicembre 2022 è possibile fare domanda online, con credenziali Spid, per ricevere a casa l’abbonamento annuale gratuito al trasporto pubblico locale (urbano ed extraurbano) per gli studenti fino a 19 anni. Iniziativa a cura della Regione Emilia-Romagna.

Per informazioni:

https://www.regione.emilia-romagna.it/urp/notizie/notizie-home/salta-su-bus-e-treni-regionali-gratuiti-per-studentesse-e-studenti-under-19

Mobilità attiva casa-scuola

Con l’inizio del nuovo anno scolastico, ripartono le iniziative storiche del Comune di Reggio Emilia per favorire gli spostamenti a piedi e in bicicletta verso le scuole della città. Con BiciBus e PediBus tornano i gruppi di scolari che vanno e tornano da scuola in bicicletta o a piedi accompagnati da volontari (genitori, nonni, insegnanti).

Strade Scolastiche

Durante l’uscita e l’ingresso degli studenti, all’interno delle strade in prossimità di una scuola, sarà possibile muoversi solamente a piedi o in bicicletta per raggiungere la scuola in sicurezza. Le Strade Scolastiche ad oggi sono otto. Per attivare i progetti: https://www.comune.re.it/argomenti/mobilita/progetti/mobilita-casa-scuola-sicura-sostenibile-autonoma

Proposte educative per le scuole

Laboratori e uscite didattiche con mezzi sostenibili per le scuole della città, dalle scuole dell’infanzia alle scuole secondarie di secondo grado. Un progetto che si realizza nell’ambito di ‘Piùdiuno Reggio Emilia. Cultura per la Scuola 2022-2023’.

Per iscrizioni:

https://www.comune.re.it/argomenti/cultura/progetti/piudiuno/progetti-educativi-proposti-dal-comune-di-reggio-emilia/mobilita-casa-scuola

 



Non ci sono commenti

Partecipa anche tu