Al Valli la Camerata Salzburg con Capucon per ripartire

Camerata_AmMarkatsteg©piaclodi_001

Vuole essere una grande appuntamento di musica e di speranza il concerto con cui la Fondazione I Teatri Reggio Emilia riparte giovedì 9 settembre, ore 20.30 al Teatro Municipale Valli (con replica venerdì 10 settembre) e che vedrà sul palco l’eccezionale Camerata Salzburg, assieme al violinista francese Renaud Capuçon, impegnata in un programma interamente dedicato a Mozart.
Un’energia rivoluzionaria, accanto ad un rigore classico sono i tratti distintivi dei musicisti di Camerata Salzburg, il cui stile musicale si è formato nell’arco di sei decadi, attraverso le continue collaborazioni con rinomati musicisti del calibro di Géza Anda, Sándor Végh, Sir Roger Norrington, Sir András Schiff e molti altri. A Salisburgo, città natale di Mozart, l’orchestra è presenza costante al Festival e alla Settimana Musicale di Mozart e si esibisce regolarmente in importanti sale europee, oltre che nei Festival di Aix-en-Provence e di Lucerna. Assieme alla Camerata Salzburg, Renaud Capuçon interprete che sa trasfigurare la propria straordinaria perizia tecnica in sciolta, variegata sensibilità.
A Reggio Emilia questo concerto segna l’inizio della Stagione e prevede, di Mozart, il Divertimento per archi n. 3 in fa maggiore, K 138; il Concerto per violino n. 5 “Türkish” in la maggiore, K 219; la Fantasia in fa minore per organo meccanico, K 608 (versione per archi curata da Christopher Hogwood); e la Sinfonia n. 29 in la maggiore, K 201.

In concomitanza con le date del concerto, esce il nuovo album di Reanud Capuçon Arvo Pärt Tabula Rasa (Erato)“.

Capucon-Fray
Photo: Marco Borggreve

In base al decreto approvato il 22 luglio, l’ingresso agli spettacoli a teatro sarà possibile solo a coloro muniti di certificazione verde Covid-19 (Green Pass), comprovanti l’inoculamento almeno della prima dose vaccinale Sars-CoV, oppure certificazione comprovante la guarigione dall’infezione da Sars-CoV-2 (validità 6 mesi), oppure test molecolare o antigenico rapido con risultato negativo al virus Sars-CoV-2 (con validità 48 ore).

Sono previsti sconti sul biglietto per gli abbonati all’ultima Stagione Concertistica, agli Amici dei Teatri, agli iscritti all’Università di Modena e Reggio, agli under 28 e agli over 65.

Giovedì 9 settembre, venerdì 10 settembre ore 20.30
CAMERATA SALZBURG
REANAUD CAPUÇON, violino

Mozart, Divertimento per archi n. 3 in fa maggiore, K 138
Mozart, Concerto per violino n. 5 “Türkish” in la maggiore, K 219
Mozart, Fantasia in fa minore per organo meccanico, K 608
(versione per archi curata da Christopher Hogwood)
Mozart, Sinfonia n. 29 in la maggiore, K 201



Non ci sono commenti

Partecipa anche tu